Home Vigilanza Ittica
 

Vigilianza Ittica
Guardie ittiche FIPSAS PDF Stampa E-mail
Venerdì 27 Gennaio 2012 18:25

LE GUARDIE ITTICHE DELLA F.I.P.S.A.S.

 

Guardie Giurate Volontarie Ittiche

(Agenti di polizia amministrativa)

 

Inizialmente svolta nelle acque di proprietà FIPSAS o convenzionate, l'attività volontaria delle guardie FIPSAS oggi si è in molti casi estesa a tutte le acque pubbliche in forza di apposite convenzioni stipulate con le Province ed altri Enti preposti alla gestione delle stesse.

 

 

QUALI SONO I REQUISITI ?

 

La Sezione di Firenze FIPSAS richiede al Corpo di polizia provinciale il riconoscimento per lo svolgimento dell'attività di GGV ittica per le guardie a loro affiliate. Infatti  un cittadino che voglia svolgere tale attività deve far domanda attraverso una associazione riconosciuta. La Sezione di Firenze fa parte del Coordinamento Provinciale della Vigilanza Volontaria (ittica e venatoria) della Provincia di Firenze.

Per informazioni e redazione della domanda: Sezione di Firenze FIPSAS, Via L. Gordigiani, 14 – Tel. 055 354768;  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

L’iscrizione all’Albo Nazionale delle Guardie ittico-ambientali FIPSAS, con l’indicazione della qualifica e della data di scadenza del decreto – tramite inserimento nell’ anagrafica unica dei tesserati FIPSAS – è requisito per la copertura assicurativa.

 

La qualifica di Guardia giurata volontaria può essere concessa ai cittadini in possesso dei seguenti requisiti (art. 138 T.U.L.P.S. R.D. 773/31):
- essere cittadino italiano o di uno Stato membro dell'Unione europea;
- aver raggiunto la maggiore età;
- saper leggere e scrivere;
- non aver riportata condanne per delitto;
- essere persona di buona condotta;
- aver prestato giuramento davanti al sindaco;
- di essere iscritto ad una Associazione come la FIPSAS;
- di essere di sana e robusta costituzione ossia idoneo dal punto di vista fisico e mentale per svolgere l'attività di Guardia Giurata Volontaria

 

 

Il riconoscimento di guardia ittica

Attraverso il Corpo di Polizia Provinciale viene rilasciato ai sensi dell'art. 163 comma 3 lett. a) e b) del D.Lgs. n. 112/98, il Riconoscimento della nomina di Guardia Giurata (Testo unico delle leggi di pubblica sicurezza R.D. 773/31) delle Guardie Volontarie delle Associazioni  riconosciute a livello nazionale, le quali svolgono l'attività di sorveglianza sulla pesca tanto nelle acque interne che in quelle marittime come da art. 31 del R.D. 1604/31 e art. 22 della L. 963/65.

 

 

 L'attività delle Guardie Giurate Volontarie si esplica nell'esercizio del controllo e della vigilanza sull'applicazione della normativa riguardante la tutela della fauna ittica e regolamentazione della pesca dilettantistica (Vedi L.R. Toscana n.7/2005). Le guardie, ai fini della sorveglianza sulla pesca, hanno qualità di agenti di polizia amministrativa.

 

 

La Sezione di Firenze FIPSAS anche in collaborazione con il Corpo di Polizia Provinciale cura periodicamente l’organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento delle proprie guardie ittiche.

Ultimo aggiornamento Giovedì 24 Settembre 2015 07:38